sabato 04 aprile 2020
Isabelle, Isidora, Isidoro
Curiosità
vai a elenco
Come mai si cerca ancora il fantomatico gravitone?

Le due teorie fondamentali che spiegano la natura e il comportamento di spazio, tempo, materia ed energia, sono la Relatività generale di Einstein e il Modello Standard della meccanica quantistica.

La Relatività unifica lo spazio e il tempo in uno spazio quadridimensionale, dove la gravità diventa una proprietà geometrica dello spazio-tempo, anziché una forza che si propaga con velocità infinita tra due oggetti.

La meccanica quantistica, invece, si basa sull’esistenza di particelle che si muovono nello spazio e nel tempo, e le cui interazioni spiegano le forze fondamentali della natura, eccetto la gravità.

La ricerca attuale è orientata alla formulazione di una teoria quantistica della gravità, che corrisponda ai quesiti posti dalla Relatività generale e permetta una comprensione unitaria e coerente della natura. In questo contesto si colloca la ricerca del gravitone, l’ipotetica particella mediatrice del campo gravitazionale, la cui esistenza non è prevista dalla relatività generale.

Provare l’esistenza del gravitone indicherebbe che la strada intrapresa dalla meccanica quantistica è giusta, e potrebbe condurre a una valida teoria quantistica della gravitazione.
Condividi con i tuoi amici