Curiosità
vai a elenco
Come funziona l’Auditel?

Nato nel 1986, l’Auditel è un sistema di rilevazione degli ascolti televisivi basato su una tecnica analoga a quella utilizzata per i sondaggi d’opinione.

In poco più di 5000 famiglie, scelte dalla società che gestisce il servizio, sono distribuiti circa ottomila apparecchi rilevatori, i cosiddetti Meter (uno per ogni televisore). Ogni volta in cui nelle suddette famiglie si guarda la tv, bisogna impostare il Meter usando un apposito telecomando e indicando quante persone sono davanti al video e la loro età. Dopodiché, l’apparecchio rileva minuto per minuto l’ascolto dei canali, con gli eventali cambi.

Raccolti i dati, tra le 2 e le 5 del mattino il Meter invia automaticamente via telefono le informazioni al calcolatore centrale della società Agb, incaricata dalla rilevazione dell’Auditel.

Le famiglie che formano il cosiddetto «panel», sono scelte dall’Auditel in modo da comporre un campione attendibile, rappresentativo di tutto il tessuto sociale italiano.

In questo modo, quando Auditel rielabora i dati e costruisce le percentuali di ascolto, queste statistiche possono essere considerate come esempio dei comportamenti di tutti gli utenti televisivi del Paese.
Condividi con i tuoi amici
Ciccina.it®  è una realizzazione Art Design
Tutti i diritti riservati.